La capacità dimenticata del “poter cambiare”…

1 Lug

“La creatività nasce dalle difficoltà nello stesso modo che il giorno nasce dalla notte oscura.”

Sapete chi recitava anni addietro questa frase eccezionale?? No? Ve lo dico io, il grande Albert Einstein…Ma chi di noi veramente è in grado di fare quello che vi è scritto in questa potentissima riga di testo??

Forse pochi di noi, almeno alcuni dei migliori.

Ma si può sempre imparare qualcosa, sia dalle frasi dei grandi, sia dai nostri sbagli, soprattutto dai nostri sbagli.

Sì perché è così, quando qualcuno si trova in una situazione che non lo appaga più, o in cui non si sente realmente bene come prima, cerca di cambiare, un po’ come diceva Darwin…Evoluzione della specie!! Non c’è più acqua e cibo? Ci spostiamo, più avanti la troveremo.

Possiamo applicare questo concetto brevissimo in tantissimi campi, dalle relazioni personali fino al nostro lavoro, ai nostri obiettivi.

Concedetemi una vena di romanticismo; se la persona con cui stiamo non ci appaga più che facciamo? Ci sono alcuni di noi che ci stanno lo stesso, altri che si spostano, proprio come gli animali che non hanno più cibo in una determinata zona o le anatre migratorie.

Sapete quanta strada sono in grado di fare queste anatre per il loro cambiamento? Alcune anche 5000Km in circa 100 giorni…è eccezionale…

Perciò, nei momenti in cui crediamo che non ci sia più nulla ormai da fare, nei momenti bui, ci dimentichiamo che noi siamo sempre lì, ci dimentichiamo che abbiamo delle risorse, dei valori, delle IDEE!! La potenza infinita di una buona idea!!!

Un po’ come quando tocchiamo il fondo al mare per vedere quanto è profonda l’acqua…la spinta non dimentichiamo mai di darcela per risalire e più in fondo andiamo, più bella sarà quella prima boccata di aria che prenderemo!!

“Terminiamo definitivamente con l’ unico vero ostacolo che ci minaccia, cioè la tragedia di non voler lottare per superarlo”….7333274-anatre-in-volo-in-un-formazione-di-triangolo

Buona Estate Amici miei!!! E spiccate il volo!!!

9 Risposte a “La capacità dimenticata del “poter cambiare”…”

  1. in fondo al cuore luglio 1, 2013 a 3:28 PM #

    Vero! C’è sempre qualcosa ancora da poter fare o almeno tentare, mai darsi per vinti, si è già perso in partenza 😉
    Buon inizio settimana 🙂

    • FrancescoRoss luglio 2, 2013 a 12:43 PM #

      Buongiorno Silvia…darsi per vinti!! che sciocchezza non esiste sconfitta nella partita della vita!
      Buona settimana anche a te! che il vento sia con Noi!

  2. nerodavideazzurro luglio 1, 2013 a 4:08 PM #

    Aggiungo solo che la speranza è l’incipit d’ogni cosa, quindi mai perderla per non restare “senza benzina”.
    Applauso! Chapeau e che le nostre ali non ci tradiscano mai (o il meno possibile).

    • FrancescoRoss luglio 2, 2013 a 12:42 PM #

      Ciao @nerodavideazzurro !! quand’è che potrò leggere qualcosa di tuo!! che potremo!
      Un abbraccio!
      Ross

      • nerodavideazzurro luglio 2, 2013 a 1:23 PM #

        Una volta mi pare d’aver letto da qualche parte che una porta socchiusa non è che in attesa d’un alito di vento …

  3. crisalide77 luglio 1, 2013 a 11:14 PM #

    Buona estate anche a te!
    e che siano sentieri in cielo o sulla terra, ma che possano portarci lontano, soprattutto dai blocchi che ci legano e non ci fanno vibrare liberi.

    • FrancescoRoss luglio 2, 2013 a 12:42 PM #

      ;)) liberarci delle zavorre…come si faceva una volta con le mongolfiere…
      Buona giornata e ben letta!

  4. lamiastrada67 luglio 2, 2013 a 8:43 am #

    Sono d’accordo… anche se il saper aspettare il momento giusto è una dote..

    • FrancescoRoss luglio 2, 2013 a 12:41 PM #

      Hai perfettamente ragione! il saper capire il “quando” è fondamentale!
      Grazie del passaggio!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: